qua vanno i suggerimenti

Catania > Tutte le attività

Pagando un acconto pari al 20%

6 Giorni Da costa a costa a cavallo

6 Giorni

Tutti i giorni

  • Castelbuono
  • Attraversamenti di luoghi ricchi di storia e con paesaggi mozzafiato
  • Santuario della Madonna del Bilici
  • Sutera
  • Sant'Angelo muxaro
  • Agrigento
  • San Leone

 

  • Livello: comodo in tutte le andature (passo, trotto, galoppo)
  • Pubblico: A partire da 16 anni
  • Peso: massimo 90 kili
  • Info: tra 6 e 8 ore in sella al giorno. È necessario padroneggiare tutte tre le andature. Bisogna essere fisicamente in forma. Questo programma si rivolge a cavalieri con buona esperienza.

Descrizione

1° Giorno Prima colazione.  Assegnazione dei cavalli e partenza da Serra Guarneri intorno alle ore 8:00. Passaggio intorno al paese storico di Castelbuono attraverso campagne coltivate prevalentemente ad ulivo e frassino da manna. Risalita del corso del fiume Pollina e del suo affluente Rainò, nei territori di San Mauro Castelverde e Geraci Siculo ricoperti di boscaglia e macchia, alternati a campi semi-abandonati di ulivi centenari, tristemente famosi negli anni a cavallo tra la fine dell'800 e i primi del 900 per le imprese leggendarie dei banditi e fuorilegge che infestavano la zona. Picnic a base di prodotti locali lungo il cammino. Arrivo previsto nel tardo pomeriggio in agriturismo. Cena a base di prodotti tipici a km zero e pernottamento.


2° Giorno: Colazione e partenza intorno alle ore 8:00. Risalita attraverso un'antica trazzera regia la valle del Rainò fino alle porte di Gangi, tipico borgo medievale tra i più belli d'Italia (premiato nel 2014) a circa 1000 metri sopra il livello del mare, proseguimento per il territorio di Petralia Soprana, attraversamento di caratteristiche borgate fino all'arrivo al Santuario della Madonna dell'olio in territorio di Blufi, dove si trova un riaffioramento di petrolio, da secoli considerato miracoloso dove viene cunsumato il pranzo/picnic. Nel pomeriggio proseguimento in direzione di Resuttano, attraversamento del fiume Imera Meridionale, passaggio attraverso antiche masserie semi-abandonate, campi e pascoli ed arrivo nel tardo pomeriggio all'azienda "Feudo Tudia", antica masseria restaurata all'interno di un borgo agricolo oggi quasi del tutto disabitato. Cena a base di prodotti del luogo e pernottamento.

3° Giorno: Colazione e partenza intorno alle ore 8:00. Passaggio attraverso le vigne biologiche dell'azienda per poi arrivare nel profondo del granaio che fin dai tempi più remoti della storia viene attraversato lungo le regie trazzere istituite dal governo borbonico nei secoli XVIII e XIX per garantire il libero movimento di mandrie e persone attraverso l'isola. Passaggio dal santuario della Madonna del Bilici e dalla stazione ferroviaria di Marianopoli, di un bosco di eucalipti oggi riserva di caccia privata ed arrivo a Mappa, antica residenza del principe Spadadora. Sontuosa cena e pernottamento.

4° Giorno: Colazione e partenza da Mappa intorno alle ore 8:00. Incamminamento attraverso i campi fino al suggestivo ed antichisso paesino di Sutera, considerato uno dei più antichi della storia conosciuta dell'umanità, con diverse testimonianze preistoriche. Attraversamento e breve sosta in paese e proseguimento per la Valle del fiume Platani, uno dei maggiori corsi d'acqua della Sicilia occidentale, dopo aver attraversato la suggestiva riserva naturale di Monte Conca. Picnic e proseguimento attraverso la valle fino alla nostra tappa successiva dove ceneremo e pernotteremo

5° Giorno: Colazione e partenza intorno alle ore 8:30 in direzione di Sant'Angelo Muxaro, altro paesino di origini remotissime che sarebbe stato il seggio di Kokalos, re dei sicani, misterioso popolo indigeno che popolava l'isola prima dei greci e dei siculi. Passeggiata lungo le tombe preistoriche scavate nella roccia alla base del paese, alcune delle quali trasformate in stalle durante i secoli, giro all'interno del caratteristico paese e sosta per una dimostrazione e assaggio di ricotta, tipico formaggio fresco siciliano. Proseguimento e picnic in un'area boschiva di eucalipti. Nel pomeriggio sosta presso la Torre D'Angiò, antica aristocratica dimora del XIII secolo, poi in una vecchia "zolfara" abbandonata ed arrivo al nostro agriturismo. Cena e pernottamento.

6° Giorno: Colazione e partenza intorno alle ore 8:00. Dopo aver attraversato una zona agricola nei pressi di Aragona, arrivo alle "Macalube" curioso riaffioramento di gas metano che nella sua risalita dalle profondità della terra trascina con se del fango argilloso creando dei piccoli crateri freddi. Proseguimento in direzione di Agrigento, l'antica Agrakas dei greci, fondata da genti originari delle isole di Creta e Rodi intorno al 580 avanti Cristo. Breve sosta nella borgata tipica di Monte Aperto e picnic sotto la città all'ombra di un boschetto. Nel pomeriggio cavalcata in direzione dei templi, visita guidata dei monumenti di maggiore importanza (templi di Hera, Concordia, Ercole, Giove, Dioscuri) per poi proseguire in direzione dell'animata frazione balneare di San Leone, dove viene trascorsa l'ultima notte del nostro viaggio, nel B&B "L'Approdo". Cena a base di pesce in un rinomato ristorante locale e pernottamento.

Costi

I costi sono da intendersi a persona

Dal 1 Gennaio al 31 Dicembre

Camera doppia: € 1750.00
Camera singola: € 2000.00

La quota comprende:

  • 6 giorni a cavallo con guida equestre/locale
  • 7 notti in sistemazioni confortevoli con cena e colazione
  • trasporto bagagli con veicolo di supporto
  • trasferimenti da e per l'aeroporto
  • 6 picnic abbondanti
  • assicurazione
  • noleggio gambali ed elmetto 

La quota non comprende:

Tutto quello non indicato alla voce "la quota comprende"


Lascia un commento:


Condividi su Facebook:

"Tutte le attività" con partenza da Catania

Richiedi informazioni sul tour
"6 Giorni Da costa a costa a cavallo"

X

Pagando un acconto pari al 20%


L'azienda

Info e condizioni

Link Utili

Scopri Sicilia


© In Sicilia Vacanze 2013 - 2018


Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.