qua vanno i suggerimenti

Trapani

Trapani

Saline

Centro storico

Posizionata all’estrema punta occidentale della Sicilia, su di una lingua di terra dalla forma arcuata, si trova Trapani: città ponte fra le diverse culture del Mediterraneo. Anticamente chiamata Drépana, per la forma falciata della penisola su cui sorse l’antica città, fu ed è centro marittimo di notevole importanza ma anche fonte di numerose testimonianze archeologiche. L’area, già importante porto elimo e fenicio, venne popolata dagli abitanti di Erice costretti ad abbandonare la rocca in seguito agli assalti romani. Nel corso del dominio normanno e svevo il porto di Trapani crebbe considerevolmente poiché rientrava nelle rotte commerciali africane, manteneva saldi legami con Tunisi, Genova, Venezia e Pisa dove giungevano navi cariche di grano. Ma lo sviluppo maggiore di Trapani, anche nei secoli più recenti, fu dato dalla presenza delle saline, dall’attività delle tonnare e dalla pesca del corallo, il prezioso fiore del mare siciliano.

Il commercio del sale era ampiamente praticato sin dai tempi dei Fenici e ragione di tale scelta economica furono senza dubbio la presenza di una costa bassa e le favorevoli condizioni climatiche. Oggi questa zona umida è stata dichiarata Riserva Naturale Orientata Salina di Trapani e Paceco, una grande area naturalistica all’interno della quale si esercita l’antica attività di estrazione del sale e che offre riparo a numerose specie di uccelli migratori. 


Lascia un commento:


Condividi su Facebook:

Tutte le attività con partenza da Trapani


L'azienda

Info e condizioni

Link Utili

Scopri Sicilia


© In Sicilia Vacanze 2013 - 2017


Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.